MOVE

MOVE

MOVE
MOVE
Sabato
18:38:08
Maggio
14 2022

CS Grande partecipazione alla Presentazione del «Manuale di Pedagogia Familiare, Aiutare le Famiglie a Casa loro» di Vincenza Palmieri

“I cuori battono più forte se battono all'unisono” - Grande partecipazione ed entusiasmo alla Presentazione del «Manuale di Pedagogia Familiare, Aiutare le Famiglie a casa loro» di Vincenza Palmieri

View 904

word 412 read time 2 minutes, 3 Seconds

Roma – Oltre a registrare un grande successo di partecipanti, la presentazione del "Manuale di Pedagogia Familiare - Aiutare le Famiglie a casa loro" è stata per il popolo dei Diritti Umani, in seguito ad anni di distanziamento, l'occasione di tornare a incontrarsi, abbracciarsi e immaginare insieme.

Presso il Centro Congressi Roma Eventi Fontana di Trevi, nel cuore della Capitale, durante l’evento - moderato dal noto giornalista Attilio Romita e arricchito dalle letture dell’attore Sebastiano Somma, che ha contribuito al dibattito con sensibile curiosità - oltre 150 persone hanno ascoltato la Prof.ssa Vincenza Palmieri parlare con passione del suo ultimo libro, che restituisce principi e scopi della Pedagogia Familiare dopo più di 40 anni di lavoro al servizio di Minori e Famiglie.

La presenza e la testimonianza di genitori, nonni e bambini che in questi anni sono stati “aiutati a casa loro” è stata la più grande conferma della necessità di proseguire nella stessa direzione, accompagnando agli interventi di supporto alle persone le attività di comunicazione e denuncia, nonché di formazione e concertazione istituzionale. Quest’ultimo filone di lavoro è apparso ben rappresentato nell’intervento di Emanuele Gisci, Vice Presidente del II Municipio di Roma, con cui l’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare ha stipulato un innovativo Protocollo d’intesa per prevenire gli allontanamenti di minori sul suo territorio.

Moltissimi gli esperti alternatisi sul podio dei relatori: dal Presidente ANPEF Pierluigi Bonici al fondatore dell’AEREC Ernesto Carpintieri, dal Consigliere della Regione Lazio Francesca De Vito alla Garante dell’Infanzia per l’Abruzzo Maria Concetta Falivene, dal Gran Cerimoniere della Norman Academy Riccardo Giordani alle docenti INPEF Stefania Petrera e Irene Salvi, fino all’amica artista Paola Zanoni. Gli interventi spontanei del Prof. Moretta e dell'Avv. Priolo hanno concluso un dibattito ricco di riflessioni ed emozioni, ma anche di stimoli operativi per il futuro.

Rispondendo alle domande finali, la Prof.ssa Palmieri ha infatti ribadito le sue proposte di riforma e riqualificazione delle strutture residenziali per minori, con cui s’intende superare la logica degli allontanamenti in favore di azioni di supporto alle famiglie che sappiano rispettare i diritti di ogni persona coinvolta; per ricordare, ancora una volta, che non vogliamo mandare a casa nessuno... tranne i Bambini!

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / CS Grand... Palmieri
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple