Venerdì
10:41:00
Settembre
16 2022

Meteo avverso: slitta a domenica 18 settembre “Climbing for Climate”

Escursione in Appennino organizzata da Università e CAI per personale, studentesse e studenti Unipr. Iscrizioni chiuse

View 158

word 469 read time 2 minutes, 20 Seconds

Parma – A causa delle previsioni meteo non favorevoli per sabato 17, slitta a domenica 18 settembre “Climbing for Climate”, l’escursione in Appennino con la quale l’Università di Parma aderisce all’iniziativa di sensibilizzazione promossa dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile – RUS. L’Ateneo e il Club Alpino Italiano sezione di Parma, grazie alla preziosa collaborazione dei Carabinieri ​Forestali, hanno organizzato per questa quarta edizione un’escursione alla Riserva Naturale Orientata Guadine Pradaccio, zona Appennino Alta Val Parma, per personale, studentesse e studenti Unipr.

Le iscrizioni sono chiuse.

La Riserva solitamente non è aperta al pubblico, poiché è area soggetta a studi scientifici. Per l’occasione saranno i Carabinieri Forestali ad accompagnare i partecipanti lungo il percorso che arriverà fino al lago Pradaccio, illustrando le peculiarità del territorio e le conseguenze legate ai cambiamenti climatici. L'escursione proseguirà poi, grazie agli accompagnatori del CAI Sezione di Parma, verso il crinale, arrivando al Monte Aquila per poi scendere alla località "Cancelli" passando dal Lago Santo.

L’Università di Parma, unico Ateneo dell’Emilia Romagna ad aver aderito all’iniziativa RUS, anche in questo modo testimonia la sua attenzione per i temi legati alla sostenibilità, impegno “trasversale” che coinvolge profondamente tutta la comunità accademica e sul quale si sta lavorando con passione.

“Climbing for Climate” vuole sensibilizzare l’opinione pubblica locale e nazionale sui temi dell’Agenda ONU 2030 attraverso la conoscenza dei territori lungo i sentieri del CAI, alla luce degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDG) delle Nazioni Unite: tra questi, quelli per la promozione del turismo sostenibile (SDG8), dell’inclusione sociale ed economica di chi vive in aree periferiche (SDG10), del supporto alle comunità sostenibili (SDG11), della lotta al cambiamento climatico (SDG13), della promozione della vita sulla terra (SDG15).

L’ESCURSIONE: I DETTAGLI

I partecipanti dovranno muoversi con la propria auto e portarsi il pranzo al sacco.

Il programma prevede il ritrovo alle 8 al parcheggio del The Space Campus, accanto al Campus Scienze e Tecnologie, per portarsi da lì alla località Cancelli di Lagdei (Comune di Corniglio). Per chi volesse andare direttamente ai Cancelli, il ritrovo è fissato in loco alle 9.30.

Alle 9.45 si partirà a piedi dai Cancelli accompagnati dai Carabinieri Forestali verso la Riserva Naturale Orientata Guadine Pradaccio; poi si proseguirà con gli accompagnatori del CAI verso il crinale raggiungendo il Monte Aquila, da cui si potrà ammirare il Golfo di La Spezia. Si chiuderà infine il percorso passando dal Lago Santo, raggiungendo di nuovo località Cancelli.

Alla giornata parteciperanno accompagnatori di escursionismo CAI e docenti dell’Università di Parma, che illustreranno le peculiarità del nostro territorio e della biodiversità dell’Alta Val Parma, oltre alle criticità evidenziate dai cambiamenti climatici.

Info : climbingforclimate@unipr.it

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Meteo av...limate”
from: ladysilvia
by: Triennale